Arcata dentale con resina Formlabs

Ecco perchè ogni laboratorio dentale dovrebbe avere una stampante 3D!

Staff Blog, Formlabs, Novità Leave a Comment

La stampa 3D sta rappresentando una vera e propria rivoluzione per molti settori. In modo particolare, sta assumendo un ruolo fondamentale per coloro che operano in studi dentistici e odontotecnici, sempre più disposti ad acquistare una stampante tridimensionale.

Ma quali sono i reali vantaggi della stampa 3D in ambito dentistico? 

La stampa 3D consente la realizzazione di guide chirurgiche, scheletrati, ponti, allineatori, corone, arcate dentali, bite e mascherine per allineatori in tempi più rapidi e a costi nettamente inferiori rispetto ai metodi tradizionali. Inoltre è possibile realizzare dime chirurgiche o altri modelli biocompatibili, che il paziente può tenere in bocca fino a 24 ore e questo grazie all’ultilizzo di una particolare resina, la Dental SG di Formlabs.

cartuccia resina Dental SG Formlabs

cartuccia resina Dental SG Formlabs

 

Come si utilizza una stampante 3D e qual è quella più adatta in ambito dentale?

Per prima cosa occorre disporre del modello 3D in formato digitale di ciò che si desidera stampare. Mediante uno scanner intra orale è possibile rilevare l’impronta dentale del paziente e ottenere così l’immagine tridimensionale dell’arcata dentale da cui viene di seguito elaborato il modello digitale 3D con il software CAD. In seguito basterà salvare il modello in formato STL (il formato letto da tutte le stampanti 3D), caricare le cartucce di materiale sulla stampante e avviare la stampa.

 

MTC BBCure Dental

MTC BBCure Dental

Infine, una volta stampato il modello in resina, sarà necessario prima di tutto immergerlo in alcol isopropilico e, in seguito, esporre l’oggetto stampato in 3D in un apposito fornetto UV, come il MTC BBCure Dental, processo finale necessario per completare l’indurimento del materiale. Questo processo è valido per tutte le resine standard. Per quanto riguarda invece la resina speciale Dental SG sopracitata, è necessario come ultimo passaggio porre il modello stampato in autoclave, al fine di sterilizzarlo e consentirne la biocompatibilità. Facile no?

La scelta ideale per uno studio odontotecnico è sicuramente una stampante 3D desktop SLA, come la Form 2 di Formlabs. Consigliamo questa stampante perchè, rispetto ad altre, ha un costo considerevolmente inferiore, è di facile utilizzo e manutenzione ed è in grado di stampare modelli dentali di alta qualità con dettagli molto precisi, grazie anche al software proprietario Pre-Form da cui la stampante è accompagnata.

Se volete scoprire di più su questa stampante vi consigliamo di visionare il video seguente che ne mostra le particolari caratteristiche e modalità di utilizzo:

Che cosa aspetti a far diventare il tuo laboratorio più efficiente e all’avanguardia? Usufruisci dei vantaggi fiscali offerti dell’iperammontamento al 250% previsto dalla Legge di Stabilità 2017 e acquista subito una stampante 3D sul nostro store.bilcotech.it oppure contattaci al numero di telefono 329.0787552.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.