La Stampa 3D

Cos'è la stampa 3D e da dove nasce?

Chi sente parlare di stampa 3D, ha molto spesso l’idea di trovarsi di fronte a una tecnologia giovane ed acerba e, in alcuni casi, poco conosciuta. In realtà la stampa 3D esiste da oltre 25 anni, più precisamente dal 1986. Ovvero da quando Charles W. Hull, ingegnere, inventore e imprenditore statunitense, riuscì ad ottenere il primo brevetto e a creare la 3D System, azienda tutt’oggi leader nel settore della manifattura additiva.

Chuck Hull sapendo che la produzione di piccole parti in plastica per prototipare nuovi prodotti di design poteva richiedere fino a due mesi, iniziò a pensare a un nuovo metodo di lavoro. Nacque così la sterelitografia, basata sulla solidificazione di polimeri liquidi fotosensibili tramite l’utilizzo di luce ultravioletta. Questa tecnologia fu appunto brevettata nel 1986.

Il motivo per il quale nasce la stampa 3D è dunque quello di consentire la creazione di un modello in breve tempo, velocizzando il passaggio dall’ideazione alla realizzazione concreta dell’oggetto. Questo ha fatto sì che la tecnologia 3D, in tutte le sue forme, si presti particolarmente per la prototipazione, ma anche per la produzione di oggetti in numero ridotto o personalizzati.

Considerata l’evoluzione spirituale della stampa 2D, la stampa 3D permette, grazie ad un modello disegnato tramite un software CAD (Es. AutoCAD, SolidWorks, ArchiCAD, SketchUp etc etc.), di “stampare” fisicamente questo disegno in tutte e 3 le sue dimensioni (altezza, larghezza e profondità).

Esistono diverse tecnologie di stampa 3D, tra le piĂą diffuse, o per essere piĂą precisi, tra le piĂą conosciute, troviamo la tecnologia FFF (anche detta FDM), la tecnologia DLP, la tecnologia SLA, la tecnologia LCD, la tecnologia SLS, tecnologia DMLS, tecnologia SLM e tecnologia Poly Jet.

FFF

L'oggetto 3D che si vuole stampare utilizzando stampanti a tecnologia FFF, piĂą comunemente...

Leggi tutto

DLP

Le stampanti a tecnologia DLP sono indicate per stampe di dimensioni contenute ma molto...

Leggi tutto

SLA

Le stampanti SLA utilizzano come materiale la resina allo stato liquido, che viene polimerizzata...

Leggi tutto

LCD

Le stampanti LCD utilizzano uno schermo che sfrutta una sorgente luminosa LED per polimerizzare...

Leggi tutto

SLS

Le stampanti SLS utilizzano come materiale alcune polveri plastiche, in particolare Nylon...

Leggi tutto

DMLS

Le stampanti DMLS utilizzano come materiale polveri di metallo, che vengono...

Leggi tutto

SLM

Le stampanti SLM fondono in maniera selettiva polveri metalliche, utilizzando...

Leggi tutto

PolyJet

Le stampanti PolyJet utilizzano come materiale l’inchiostro, che viene solidificato...

Leggi tutto
Image

Vuoi stampare il tuo prototipo in 3D o acquistare una stampante?