Nuovi supporti sottili per stampare gioielli in 3D con Formlabs

Staff Blog, Formlabs, Novità Leave a Comment

Stampare gioielli in 3D richiede da sempre una particolare attenzione nel posizionamento e nella rimozione dei supporti di stampa. Supporti che tutte le tipologie di tecnologie 3D a resina richiedono di utilizzare e che devono essere progettati tramite il software di stampa.

Nuovi supporti Castable Wax img

I gioielli necessitano di una grande precisione nei dettagli e di spessori minimi, basti pensare ad esempio alle filigrane. In questi casi il posizionamento e la rimozione dei supporti può portare a delle imperfezioni importanti per questo tipo di oggetti. Minore è il diametro del supporto nel punto di contatto con il gioiello, più facile è la rimozione e più piccolo è il segno lasciato.

Nuovi supporti sottili per Form 3 e Castable Wax

Per questo motivo Formlabs ha sfruttando le caratteristiche della tecnologia LFS (Low Forge Stereolithography), ovvero la tecnologia utilizzata dalla Form 3, per consentire di utilizzare supporti con punti di contatto minimi per le stampe effettuate con la resina fondibile Castable Wax.

Nuovi supporti Castable Wax img

Una volta scaricata la versione di PreForm 3.4.6 sarà dunque possibile, selezionando come materiale la Castable Wax, sfruttare questo nuovo tipo di supporti. Questi saranno utilizzabili esclusivamente con la stampante Form 3, proprio perché la tecnologia LFS consente di avere sollecitazioni minime nella fase di stampa, in particolare nel momento di distacco fra la tank e lo strato appena solidificato. In tal modo il punto di unione fra il supporto e il gioiello in 3D, pur avendo spessore minimo, non rischierà di rompersi.

Formlabs e il settore orafo

L’alta risoluzione in XY della stampante Form 3 si presta particolarmente per il settore orafo.

Tuttavia ciò che più lega Formlabs a questo settore è la sua ricerca su i materiali. L’azienda statunitense ha infatti ideato un sistema semplice ma completo per stampare gioielli in 3D. La sua resina fondibile Castable Wax è costituita dal 20% di cera e le indicazioni fornite dalla stessa casa madre sulla curva di fusione facilitano il processo. Le resine standard si prestano per il loro basso costo alla prototipazione, ma anche alla gommatura a freddo. Infine la resina High Temp consente di utilizzare anche il processo di gommatura a caldo.

Gioielli in 3D Formlabs img

Le ultime novità introdotte nella supportazione dimostrano che Formlabs sta continuando a incrementare la sua proposta per il settore dell’orafo. Stiamo parlando sia dell’ultimo aggiornamento, riguardante la Form 3 e la Castable Wax, ma anche dell’introduzione delle cosiddette “mini basi“. Quell’aggiornamento del software PreForm che ha consentito di creare, invece che un’unica base, tante piccole basi, ognuna corrispondente a un solo supporto. Consentendo così di risparmiare materiale e tempo nelle stampe di piccoli modelli 3D.

Vuoi sperimentare anche tu l’utilizzo dei nuovi supporti sottili? Scarica PreForm 3.4.6

Se sei invece interessato a queste tecnologie o a questi materiali contattaci, oppure visita il nostro store online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.