Liqcreate presenta la sua resina 3D più rigida: la Composite-X

Staff Blog, Novità Leave a Comment

Da oggi è possibile ordinare la nuova resina Composite-X, ovvero il materiale più rigido e resistente fra quelli di Liqcreate.

Le sue particolari caratteristiche tecniche sono state ottenute grazie alla sua composizione ibrida, che comprende micro-particelle di ceramica.

Resina Liqcreate Composite-X imgCon un modulo di flessione superiore a 9000 MPa e una resistenza alla flessione di 150 – 170 MPa, inoltre, questa resina è anche una delle più rigide e resistenti fra tutti i materiali 3D a oggi in commercio.

La Liqcreate Composite-X si può utilizzare con tutte le stampanti 3D aperte a tecnologia SLA, DLP e MSLA, con frequenza di 385 – 405nm. Si tratta di un materiale facile da stampare e che richiede i passaggi standard post-stampa. Ovvero il lavaggio con alcool isopropilico o specifico detergente e l’UV-Curing.

Perché provare la resina Liqcreate Composite-X

Con questo materiale è possibile realizzare modelli direttamente funzionali.

Caratteristiche come l’eccellente l’elevata rigidità e la resistenza agli agenti chimici lo rendono ideale per test nella galleria del vento, per realizzare componenti destinati al flusso di fluidi e per applicazioni automobilistiche e industriali pesanti.

Ecco dunque le specifiche tecniche di questa resina.

Informazioni tecniche Liqcreate Composite-X img

Vuoi maggiori informazioni su questo materiale? Contattaci!

Vuoi effettuare un ordine? Visita il nostro Store Online

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.