Asiga presenta le sue nuove Stampanti 3D. Arriva la PRO 4K, la DLP di grande formato.

Staff Asiga, Blog, Informazione, Novità Leave a Comment

Pochi giorni fa, il 12 marzo, all’International Dental Show (IDS) di Colonia, Asiga ha presentato ufficialmente la sua nuova gamma di tecnologie per il 2019. Si tratta di 3 nuovi modelli di stampanti 3D:

  • PRO 4K
  • PRO HD
  • MAX LCD

Per chi non la conoscesse Asiga è un’azienda australiana che progetta e realizza stampanti 3D a tecnologia LED.

Queste stampanti garantiscono un’alta risoluzione e sono particolarmente adatte a settori come l’oreficeria, il dentale e l’audiologico. Ma in generale sono indicate per tutte quelle applicazioni che richiedono una particolare precisione di stampa.

PRO 4K

La PRO 4K è una stampante 3D a tecnologia DLP di grande formato, dotata delle più recenti tecnologie di monitoraggio dei processi di produzione che garantiscono l’accuratezza e la continuità della stessa. Inoltre è possibile utilizzare questa stampante in modalità di stampa “ultraveloce”.

Per questo modello sono disponibili due versioni, la PRO 4K65 e PRO 4K80, con una risoluzione rispettivamente di 65 e 80 nanometri. La prima ha un volume di stampa di 176 × 99 × 200h mm, la seconda di 217 × 122 × 200h mm.

PRO HD

La stampante DLP PRO HD garantisce una precisione di stampa ripetibile grazie alle tecnologie di monitoraggio dei processi di produzione.

Anche per questo modello è disponibile l’opzione modalità di stampa “ultraveloce”.

Le due versioni di questo modello sono la PRO HD65 e la PRO HD80, con una risoluzione rispettivamente di 65 e 80 nanometri. Il volume di stampa è di 125 x 70 x 200h mm per la PRO HD65 e di 153.6 × 86.4 × 200h mm per la PRO HD80.

MAX LCD

Questa stampante a tecnologia LCD ha una risoluzione di 47 nanometri e un volume di stampa di 121 × 68 × 76h mm.

La MAX LCD ha un unico punto di calibrazione in Z, così che la ricalibrazione, quando necessaria, può essere effettuata rapidamente.

 Questa caratteristica, combinata con la facilità di rimozione del piano di stampa, consente di passare velocemente da una stampa all’altra.

La costante nei modelli Asiga

Le nuove stampanti Asiga mantengono però una continuità rispetto alla linea da sempre tenuta dall’azienda australiana.

Ad esempio anche questi ultimi modelli sono dotati di tecnologia SPS, già presente nelle precedenti stampanti MAX di Asiga. Questa tecnologia, tramite 4 encoder posti sotto la base d’appoggio della tank, garantisce che gli strati abbiano un determinato spessore, sempre identico in ogni punto del modello.

Ma soprattutto i modelli proposti da Asiga consentono sempre di calibrare autonomamente i parametri di stampa, sia tramite l’interfaccia touch screen della stampante, sia tramite il software di stampa. Questa caratteristica fa sì che queste stampanti, nuovi modelli compresi, consentano di utilizzare le resine di qualsiasi produttore.

Per maggiori informazioni sulle stampanti 3D Asiga potete venite a trovarci all’IDS, al quale partecipiamo con MESA.

Oppure non esitate a contattarci.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.